Apprendistato professionalizzante

Il contratto di apprendistato professionalizzante è stato introdotto dal D.Lgs 276/2003 (Riforma Biagi) per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico-professionale.

A chi è rivolto

I soggetti di età compresa tra i diciotto anni e i ventinove anni, o  17 anni se si possiede una qualifica professionale, purché non abbiano compiuto 30 anni, possono essere assunti , in tutti i settori di attività , con contratto di apprendistato professionalizzante, per il conseguimento di una qualifica attraverso una formazione sul lavoro e la acquisizione di competenze di base, trasversali e tecnico-professionali.

Durata

Il periodo di formazione previsto per l’apprendistato professionalizzante  ha una durata minima di 6 mesi, fatta eccezione per le attività con cicli stagionali, ad un massimo di 3 anni. Per le professioni artigiane invece la durata della formazione può arrivare fino a 5 anni.

Condizioni del contratto

Il contratto di apprendistato professionalizzante deve avere forma scritta e indicare la prestazione oggetto del contratto, il piano formativo individuale, nonché la qualifica che potrà essere acquisita al termine del rapporto di lavoro sulla base degli esiti della formazione aziendale od extra-aziendale.

Il datore di lavoro ha possibilità di recedere dal rapporto di lavoro al termine del periodo di apprendistato, anche se permane il divieto per il datore di lavoro di recedere anticipatamente dal contratto di apprendistato in assenza di una giusta causa o di un giustificato motivo.

Inadempimento dell’obbligo di formazione comporta gravi sanzioni per il datore di lavoro:

  • Annullamento e conversione del contratto di apprendistato

Innanzitutto, essendo la formazione elemento essenziale del contratto di apprendistato, la sua assenza comporta la nullità del contratto e la sua automatica trasformazione in un normale rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

  • Integrazione contributiva

In caso di inadempimento dell’obbligo formativo, il datore di lavoro dovrà versare la differenza tra la contribuzione versata e quella dovuta con riferimento al livello di inquadramento finale che l’apprendista avrebbe raggiunto alla fine del periodo di formazione, maggiorata del 100% (esclusa qualsiasi altra sanzione per omessa contribuzione). Affinché la sanzione venga applicata, è necessario che l’inadempimento abbia compromesso totalmente le finalità formative dell’apprendistato e che sia dovuto all’esclusiva responsabilità del datore di lavoro.

  • Sanzione amministrativa

Elemento essenziale del contratto di apprendistato è il piano formativo ; la mancanza o la non attuazione di quest’ultimo comportano anche una sanzione amministrativa pecuniaria a carico del datore di lavoro (compresa tra i 100 e i 600 euro). La sanzione è compresa tra i 300 e i 1.500,00 euro in caso di recidiva.

La formazione degli apprendisti viene suddivisa in:

  1. formazione di base e trasversale, cioè  finalizzata   all’acquisizione   delle competenze basilari che ogni lavoratore deve possedere, indipendentemente dal settore in cui presta la sua opera, fornendo fornire gli strumenti-base per orientarsi e inserirsi nei diversi contesti lavorativi. La Saron Consulting si occuperà di effettuare tale formazione con una durata di 120 ore in tre anni, in un contesto organizzato e attrezzato, attraverso  una specifica progettazione e  previsione delle modalità di verifica degli apprendimenti.

La durata e i contenuti dell’offerta formativa  tengono conto del titolo di studio posseduto dall’apprendista al momento dell’assunzione e sono determinati ai sensi  del comma 2, art. 51  del Regolamento n. 47/R del 2003 e s.m.i., per l’intero periodo di apprendistato, nel modo seguente:
a) centoventi ore, per gli apprendisti privi di titolo di studio o in possesso della licenza elementare o della licenza di scuola secondaria di primo grado;
b) ottanta ore, per gli apprendisti in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado o di qualifica o diploma di istruzione e formazione professionale;
c) quaranta ore, per gli apprendisti in possesso di laurea o di titolo equivalente.
Nel caso di contratti di apprendistato di durata inferiore a tre anni il numero di ore di formazione che costituiranno l’offerta formativa pubblica integrativa è riproporzionata rispetto al numero di mesi  di  contratto  previsti.

  1. formazione professionalizzante , deve essere erogata nel corso dello svolgimento dell’attività lavorativa in azienda sotto la responsabilità dell’impresa (anche economicamente) e sulla base di quanto indicato nel PFI (piano formativo individuale), che indica gli obiettivi che devono essere conseguiti al termine dell’apprendistato.

 

 

Certificazione EIPASS

La certificazione Eipass è attualmente una delle 4 certificazioni internazionali riconosciute a livello europeo e la Saron Consulting è  Centro Accreditato EIPASS, cioè un Ei-Center dove è possibile sostenere gli esami e seguire corsi di formazione per il conseguimento della Certificazione EIPASS.

Tale certificazione è utile:

  • Agli studenti: L’EIPASS è un titolo valido per ottenere crediti universitari.
  • A coloro che devono sostenere un concorso pubblico: L’EIPASS è un titolo valido come ulteriore credito.
  • Ai docenti e al personale A.T.A.: L’EIPASS è un titolo valido per l’aggiornamento delle graduatorie del personale docente e A.T.A. dalla prima alla terza fascia di istituto.

A tutti coloro che sono in cerca di lavoro: L’Eipass è una certificazione riconosciuta a livello internazionale, molto utile da inserire nel proprio curriculum.

Le certificazioni Eipass sono :

Corsi Autorizzati Regione Campania

La Regione Campania ha recentemente istituito il Repertorio dei Titoli e delle Qualificazioni recependo gli indirizzi nazionali in tema di riconoscimento di Qualificazioni professionali, nel quadro della Riforma del Mercato del Lavoro cui è stato dato avvio con Legge 28 giugno 2012, n.92 e successivo D.Lgs 16 gennaio 2013, n.13, in risposta alla Risoluzione del Consiglio Europeo 2003/C 13/02 e successivi atti collegati.
Per questo motivo i contenuti del sito alla sezione “Corsi Autorizzati dalla Regione Campania “ saranno aggiornati quanto prima.

Fondi Interprofessionali

La Saron Consulting Ti aiuta ad investire soldi già versati per la formazione, attraverso i Fondi Interprofessionali: la Tua azienda ne beneficerà in conoscenza, capacità del personale, controllo dei costi e di gestione; il dipendente migliorerà le proprie capacità e abilità tecniche, utili in ogni contesto lavorativo.                                                                       

La Saron Consulting, collaborando con diversi Fondi Interprofessionali, per favorire l’adozione di strategie formative sostenute dai finanziamenti previsti dai Fondi, mette a disposizione delle imprese e dei lavoratori servizi qualificati, quali le attività a sostegno dell’elaborazione dei piani formativi e di tutte le azioni propedeutiche ad esse correlate (analisi dei fabbisogni, valutazione delle competenze di entrata, progettazione, ecc.), della loro gestione, monitoraggio e valutazione degli esiti.

I Fondi Interprofessionali finanziano piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, che le imprese, in forma singola o associata, scelgono di attuare per i propri dipendenti. Possono finanziare anche piani formativi individuali, nonché ulteriori attività propedeutiche o comunque connesse alle iniziative formative.

Sempre più aziende, scelgono di non sprecare il proprio 0,30% e di destinarlo ad un Fondo Interprofessionale per poter ricevere Formazione finanziata, interamente libera e gratuita.

Se si scelgono i Fondi Interprofessionali, infatti, senza alcun onere aggiuntivo e senza alcun vincolo, è possibile ricevere, in cambio, formazione totalmente gratuita, oltre ad altri innumerevoli vantaggi:

  • accrescere la competitività dell’impresa;
  • ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione;
  • partecipare attivamente ad iniziative formative adeguate ai bisogni e alla realtà dimensionale dell’impresa;
  • soddisfare le proprie esigenze formative;
  • consolidare la capacità dell’azienda di trovare nuovi sbocchi nel mercato, conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti.

Medicina del Lavoro

La Saron Consulting offre una serie di servizi relativi alla tutela dei lavoratori e dell’ambiente in cui operano, dedica alle imprese in cerca di un servizio di consulenza qualificata durante le fasi essenziali dell’analisi e della valutazione dei rischi, nomina del medico competente e supporto formativo alla Sorveglianza sanitaria. La Saron Consulting si pone come punto di riferimento nel settore della consulenza aziendale grazie ad un team di esperti che garantisce un supporto operativo qualificato  che, grazie all’esperienza pluriennale nel settore della Medicina del Lavoro, segue i clienti nelle fasi di:

  • Valutazione dei rischi in azienda

L’analisi delle fonti di pericolo all’interno dell’azienda come l’importanza di un’attenta prevenzione dalle patologie dovute allo Stress lavoro correlato, valutazione del rischio biologico, chimico ed Ergonomico.

  • Sorveglianza sanitaria

L’analisi e le precauzioni da adottare nei confronti dei lavoratori, a partire dalla nomina del medico competente sino alle visite sia direttamente in azienda sia presso la nostra struttura e l’analisi delle problematiche relative all’esposizione ai rischi.

Servizi Integrativi

*DI SEGUITO LA DESCRIZIONE DELLE NOSTRE  ATTIVITÀ

DOMICILIAZIONE SEDE LEGALENOLEGGIO SALA CONFERENZA E SALE RIUNIONIORGANIZZAZIONE EVENTI

Il servizio consente al Cliente di usufruire dell’indirizzo civico della Saron Consulting come domiciliazione legale della propria società, indicandolo sulla carta intestata e su tutta la propria documentazione, il servizio è comprensivo dell’attribuzione del casellario personale e dell’utilizzo della segreteria centralizzata.

NOLEGGIO SALA CONFERENZA E SALE RIUNIONI

l servizio consente l’utilizzo di  sala riunioni e conferenza  elegantemente arredati, con inclusi servizi quali assistenza del personale di segreteria, PC con collegamento internet , apparecchio telefonico, video-proiettore, schermo ecc.

ORGANIZZAZIONE EVENTI

La Saron organizza eventi aziendali quali meeting, riunioni ,convegni in ampie sale dotate di ogni confort, per un servizio completo che agevoli le aziende a 360°

ADDETTO ALLE MISURE ANTINCENDIO RISCHIO BASSO

Il D. Lgs. 81/08 art 37 comma 9 e D. M. 388/03 prevede l’obbligo del datore di lavoro ad assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata a garantire la sicurezza dei lavoratori. Ai sensi dell’art. 18 e 43 del D. Lgs. 81/08 vige l’obbligo di designare gli addetti al servizio antincendio e di formarli in base al livello di rischio cui l’attività appartiene. I lavoratori, delle aziende a rischio basso di incendio, designati dal datore di lavoro, art. 43, comma 1, lettera b) del D.Lgs. 81/08 durante il corso riceveranno una formazione teorico-pratica delle misure e delle azioni da adottare in caso di incendio.

Informazioni

Categoria Corso Dlgs 81/08
Tipologia Corso Online

AGGIORNAMENTO – RLS (1-50 DIPENDENTI)

Corso annuale di aggiornamento dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza per le imprese che occupano da 1 ai 50 lavoratori. L’ aggiornamento RLS viene effettuato in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 37, comma 11 del D.Lgs. 81/08 ( D. Lgs. 106/09). La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalita’ dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non puo’ essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori. Modalita’ di erogazione e strumenti utilizzati – Il corso viene erogato in modalita’ mista con utilizzo di strumenti quali chat, aula virtuale e posta elettronica.

Modalita’ di erogazione e strumentazioni utilizzate

Il corso viene erogato in modalita’ mista con utilizzo di strumenti quali chat, aula virtuale e posta elettronica quali forum, chat, aula virtuale e posta elettronica.

Relatori e Docenti

Il materiale didattico utilizzato per questo corso e’ stato elaborato, progettato e visionato da un gruppo
Continua…

Sviluppatore della piattaforma

La piattaforma e’ sviluppata dalla societa’ 2 Power srl , con sede a Aversa (CE) in Viale Europa, 314 Partita IVA 03643400611 Phone: (+39) 0818926427 E-mail: info@2-power.it

Modalita’ di iscrizione e privacy

I dati inseriti in fase di iscrizione sono trattati nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Tracciamento delle attivita’

Attraverso il sistema di LMS (Learning Management System) la piattaforma e’ in grado di monitorare e tracciare: lo svolgimento ed il completamento delle attivita’ didattiche, la partecipazione attiva del discente, Continua…

Verifica d apprendimento

E’ prevista una verifica di apprendimento finale attraverso un test composto da un minimo di 30 domande, ciascuna con almeno 3 risposte alternative. L’esito positivo e’ dato dalla risposta corretta ad almeno il 70% delle domande.

Tempo di fruizione

Il percorso formativo in modalita’ e-learning dovra’ essere concluso nell’arco di 6 mesi dall’effettuazione dell’avvio corso.

Requisiti tecnici della piattaforma

Per accedere alla piattaforma come client, non e’ necessaria l’istallazione di alcun software. E’ sufficiente un pc dotato dei seguenti requisiti di sistema (consigliati):
– Sistemi Operativi Supportati: Windows 98, XP, 2000 ; Mac Os , Linux, Pocket PC 2003
– Browser: qualsiasi browser web con plug-in Adobe Flash Player
– Connessione a internet: 56K , ADSL (consigliato), LAN
– Monitor: Risoluzione minima consigliata 1024?768
– Scheda audio: full duplex
– RAM: 128 Mb
– Computer e processore: PC classe Pentium III o superiore.

 

Informazioni

  • Categoria Corso Dlgs 81/08
  • Tipologia Corso Online

AGGIORNAMENTO – RLS – (OLTRE 50 DIPENDENTI)

Corso annuale di aggiornamento dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza per le imprese che occupano oltre i 50 lavoratori. L’ aggiornamento RLS viene effettuato in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 37, comma 11 del D.Lgs. 81/08 ( D. Lgs. 106/09). La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalita’ dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non puo’ essere inferiore a 8 ore annue per le imprese che occupano oltre i 50 lavoratori.

Modalita’ di erogazione e strumentazioni utilizzate

Il corso viene erogato in modalita’ mista con utilizzo di strumenti quali chat, aula virtuale e posta elettronica quali forum, chat, aula virtuale e posta elettronica.

Relatori e Docenti

Il materiale didattico utilizzato per questo corso e’ stato elaborato, progettato e visionato da un gruppo
Continua…

Sviluppatore della piattaforma

La piattaforma e’ sviluppata dalla societa’ 2 Power srl , con sede a Aversa (CE) in Viale Europa, 314 Partita IVA 03643400611 Phone: (+39) 0818926427 E-mail: info@2-power.it

Modalita’ di iscrizione e privacy

I dati inseriti in fase di iscrizione sono trattati nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Tracciamento delle attivita’

Attraverso il sistema di LMS (Learning Management System) la piattaforma e’ in grado di monitorare e tracciare: lo svolgimento ed il completamento delle attivita’ didattiche, la partecipazione attiva del discente, Continua…

Verifica d apprendimento

E’ prevista una verifica di apprendimento finale attraverso un test composto da un minimo di 30 domande, ciascuna con almeno 3 risposte alternative. L’esito positivo e’ dato dalla risposta corretta ad almeno il 70% delle domande.

Tempo di fruizione

Il percorso formativo in modalita’ e-learning dovra’ essere concluso nell’arco di 6 mesi dall’effettuazione dell’avvio corso.

Requisiti tecnici della piattaforma

Per accedere alla piattaforma come client, non e’ necessaria l’istallazione di alcun software. E’ sufficiente un pc dotato dei seguenti requisiti di sistema (consigliati):
– Sistemi Operativi Supportati: Windows 98, XP, 2000 ; Mac Os , Linux, Pocket PC 2003
– Browser: qualsiasi browser web con plug-in Adobe Flash Player
– Connessione a internet: 56K , ADSL (consigliato), LAN
– Monitor: Risoluzione minima consigliata 1024?768
– Scheda audio: full duplex
– RAM: 128 Mb
– Computer e processore: PC classe Pentium III o superiore.

 

Informazioni

  • Categoria Corso Dlgs 81/08
  • Tipologia Corso Online